//Peeling schiarente viso combinato 50ml pH 2.0 – Derma Whitening D 2.0®

Peeling schiarente viso combinato 50ml pH 2.0 – Derma Whitening D 2.0®

70,00 56,00 IVA incl.

Peeling viso per macchie – Trattamento schiarente viso – 50ml pH 2.0

Peeling viso per macchie trattamento schiarente viso antimacchie a base di acido glicolico, resorcinolo, acido cogico, acido azelaico, arbutina e acido lattobionico ad effetto depigmentante e schiarente ad azione progressiva. Agisce efficacemente contro ogni tipo di iperpigmentazione disgregando gli accumuli di melanina e inibendone l’iper-produzione. Adatto a tutti i tipi di pelle.

Per un trattamento di mantenimento ottimale dei risultati ottenuti in cabina procedere come segue:

Descrizione

Peeling schiarente viso combinato Derma Whitening 

Trattamento macchie

Il trattamento macchie (peeling trattamento antimacchie viso completo), peeling schiarente viso combinato Derma Whitening D 2.0® è composto da acido glicolico, resorcinolo, acido cogico, acido azelaico, arbutina, acido lattobionico e sodio DNA.

  • L’acido cogico viene ampiamente utilizzato per quanto concerne il trattamento delle varie tipologie di iperpigmentazioni come melasma, cloasma, lentigo senili e solari grazie alla sua azione inibente la sintesi della melanina. Più precisamente, l’acido cogico esercita la propria funzione disattivando l’enzima tirosinasi, responsabile della trasformazione della tirosina negli intermedi utili per sintetizzare la melanina;
  • L’acido glicolico è un alfa idrossiacido ad azione cheratolitica ottenuto dalla fermentazione della canna da zucchero. Le sue esigue dimensioni molecolari fanno si che possa arrivare in profondità svolge un’azione idratante e rigenerante e stimola il turn over cellulare che si traduce in un’ottima capacità di resurfacing per stimolazione fibroblastica;
  • L’arbutina è un derivato dell’idrochinone, è un beta glucoside estratto da piante appartenti alla famiglia delle Ericacae come la Calluna vulgaris, Inibisce la melanogenesi ed è meglio tollerata dell’idrochinone. Accelera la decomposizione della melanina;
  • Il Resorcinolo è un derivato del benzene con azione antisettica e antimicotica, esfoliante, schiarente inducente la proliferazione dello strato germinativo;
  • L’acido lattobionico è un alfa idrossiacido (polidrossiacido) formato da una molecola di acido gluconico e galattosio (ottenuti dalla ossidazione del lattosio). È un valido illuminante, levigante, idratante e antiossidante. Inibisce le metalloproteasi che si formano conseguentemente alla fotoesposizione consentendo di contrastare i danni ad essa associati. Promuove il turn over cellulare ed anche un ottimo schiarente e chelante per il ferro;
  • Sodio DNA: Sale sodico dell’acido desossiribonucleico, utilizzato in immunocosmesi per le sue capacità pro-rigenerante, stimolanti la proliferazione cellulare, pro-riparativa e stimolante la sintesi di collagene ed elastina;
  • L’acido citrico è presente soprattutto negli agrumi è in grado di regolare il pH cutaneo e la produzione di sebo e possiede inoltre ottime capacità antiossidanti;
  • L’acido azelaico è un acido dicarbossilico saturo prodotto dal fungo Malassezia Furfur che è costituzionalmente presente sulla cute (altre fonti sono l’orzo, il frumento, la segale, l’olio d’oliva irrancidito). Ha proprietà depigmentanti, batteriostatiche e battericide, antiradicaliche e comedolitiche.

Come si presenta il trattamento antimacchie viso (Peeling schiarente viso) Derma Whitening D 2.0®

Presentazione: flacone da 50 ml con contagocce

Indicazioni: iperpigmentazioni (melasma, cloasma, lentigo senili e solari)

Ingredienti: acido glicolico, resorcinolo, acido cogico, acido azelaico, arbutina, acido citrico, acido lattobionico, sodio DNA

Aree di applicazione: viso, collo, decolleté e mani

Protocollo di utilizzo: su pelle perfettamente integra, detersa e degrassata con la soluzione degrassante pre trattamento D 2.0®, applicare il peeling schiarente combinato Derma Whitening D 2.0® con l’utilizzo di un pennellino a ventaglio la quantità necessaria al fine di ricoprire interamente la parte di cute da trattare (2-4ml). In questa fase si potrebbero avvertire lievi sensazioni di bruciore, pizzicore e prurito del tutto normali e tollerabili; se necessario procedere ad una ventilazione forzata verso la parte trattata. Lasciare agire il prodotto per un tempo variabile da 2 a 10 minuti (fino ad eritema lieve) dopo di che procedere alla neutralizzazione e rimozione spruzzando direttamente sulla cute trattata (sempre evitando occhi e mucose) la soluzione neutralizzante D 2.0®.

Il tempo di posa del peeling schiarente viso per il trattamento macchie Derma Whitening D 2.0® è estremamente variabile in quanto la sensibilità cutanea e lo spessore sono differenti da soggetto a soggetto. Una volta neutralizzato ed asportato, procedere all’ applicazione della crema maschera lenitiva post trattamento D 2.0® lasciandola in posa per circa 20 minuti. Concludere con l’applicazione filtro di protezione solare SPF 50 + D 2.0®

Frequenza di trattamento: è possibile ripetere il trattamento a distanza di 7 – 10 giorni fino a miglioramento dell’inestetismo da trattare.

Caratteristiche chimiche e fisiche:

  • stato fisico: soluzione acquosa;
  • pH: 2.0;

Raccomandazioni post trattamento: lenire nei giorni successivi al trattamento con la crema maschera lenitiva post trattamento D 2.0® , applicare il filtro di protezione solare SPF 50 + D 2.0®

Informazioni aggiuntive

Presentazione

Ingredienti

, , , , , , ,

Indicazioni

Caratteristiche chimiche e fisiche

,

Aree di applicazione

Marca

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Mostra le revisioni in tutte le lingue (1)

Recensisci per primo “Peeling schiarente viso combinato 50ml pH 2.0 – Derma Whitening D 2.0®”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…

error: Contenuto protetto !!