//Peeling acido glicolico D 2.0®

Peeling acido glicolico D 2.0®

Contattaci per acquistare questo prodotto


Peeling chimico a base di acido glicolico 50% pH 2.0 ad effetto rinnovatore indicato nel trattamento di rughe, cronoaging, cicatrici e smagliature.

Descrizione

Peeling acido glicolico D 2.0®

Peeling chimico per trattamento cicatrici, rughe e smagliature

L’acido glicolico è un alfa-idrossiacido ed è una delle sostanze più utilizzate in estetica e medicina estetica per eseguire peeling di tipo superficiale. La soluzione Peeling acido glicolico viene consigliata per il trattamento di rughe, cronoaging, photoaging, disomogeneità di colorito, cicatrici e smagliature in quanto produce un effetto epidermolitico graduale indebolendo le capacità leganti dei lipidi che mantengono unite fra loro le cellule epiteliali morte. A livello epidermico l’acido glicolico provoca un distacco dello strato corneo mentre, a livello dermico, raggiungendo le papille dermiche in pochi minuti dopo l’applicazione, porta ad una stimolazione nella formazione di collagene ed elastina; si assiste quindi al distacco dello strato più esterno di pelle mentre gli strati inferiori più sani, brillanti e di miglior aspetto vengono portati in superficie. Con ripetute applicazioni si assiste ad un considerevole miglioramento nell’assetto del connettivo e il derma risulta più spesso fino ad un 20-30%.

Presentazione: flacone da 50 ml con contagocce

Indicazioni Terapeutiche: rughe profonde, cicatrici e smagliature

Ingredienti: acido glicolico 50% pH 2.0

Aree di applicazione: viso, collo, décolleté, corpo

Protocollo di utilizzo: Su pelle perfettamente struccata e detersa, applicare il peeling acido glicolico D 2.0® mediante un pennellino a ventaglio la quantità necessaria al fine di ricoprire interamente la parte di cute da trattare. Non applicare su palpebre fisse e mobili, mucose e parti intime. In questa fase si potrebbero avvertire sensazioni di bruciore e pizzicore del tutto normali e tollerabili; se necessario procedere ad una ventilazione forzata verso la parte trattata. Attendere la comparsa di eritema diffuso e procedere ad immediata neutralizzazione mediante la soluzione neutralizzante D 2.0®. Il tempo di posa è estremamente variabile in quanto la sensibilità cutanea e lo spessore sono differenti da soggetto a soggetto, motivo per il quale non è indicato un tempo di posa definito. Osservare la reazione della parte trattata e procedere di conseguenza. Una volta neutralizzato passando più volte l’apposita soluzione neutralizzante D2.0, sciacquare il peeling chimico con acqua fresca e procedere all’applicazione di una maschera lenitiva lasciandola in posa per circa 20 minuti. Concludere con un filtro di protezione SPF 50+. Il trattamento, essendo fotosensibilizzante, non va eseguito durante i mesi estivi. Applicare sempre un filtro di protezione solare SPF 50+ durante i 10 giorni consecutivi al trattamento.

Frequenza di trattamento: una applicazione ogni 10 giorni per almeno 5 sedute.

Caratteristiche chimiche e fisiche:

  • stato fisico: soluzione idroalcolica;
  • pH: 2.0;
  • grado di penetrazione: superficiale, con coinvolgimento dell’epidermide e parte del derma papillare.

Raccomandazioni post trattamento: lenire nei giorni successivi al trattamento, applicando un filtro di protezione solare SPF 50 +.

Informazioni aggiuntive

Presentazione

Ingredienti

Indicazioni Terapeutiche

Caratteristiche chimiche e fisiche

,

Aree di applicazione

Marca

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Peeling acido glicolico D 2.0®”