//Peeling acido lattico 50ml pH 2.0 – Derma Hydrating D 2.0®

Peeling acido lattico 50ml pH 2.0 – Derma Hydrating D 2.0®

50,50 40,39 IVA incl.

Peeling acido lattico – Trattamento idratante viso per pelli secche e senescenti – 50ml pH 2.0

Peeling chimico a base di acido lattico, acido citrico, acido malico, acido ferulico, acido lattobionico, acido tiotico, taurina e glutatione a pH 2.0 ad esclusivo uso professionale. Un peeling chimico costituito da un blend di componenti con proprietà igroscopiche: attrae molecole di acqua verso la superficie dello strato cutaneo, stimolando allo stesso tempo la sintesi di ceramidi (molecole lipidiche con funzioni strutturali e di regolazione delle funzioni cellulari).

Per un trattamento di mantenimento ottimale dei risultati ottenuti in cabina procedere come segue:

Descrizione

Peeling acido lattico Derma Hydrating D 2.0®

Trattamento peeling acido lattico idratante viso per cute senescente e disidratata

Peeling acido lattico Derma Hydrating D 2.0 è un trattamento idratante viso per pelli secche, disidratate e senescenti a base di un mix di acido lattico, acido citrico, acido malico, acido ferulico, acido lattobionico, acido tiotico, taurina e glutatione.

Come è composto il Peeling Derma Hydrating

  • L’acido lattico è un acido organico derivato dal latte, appartenente alla famiglia degli afaidrossiacidi; è in grado di rompere i legami che si creano fra i cheratinociti (rimuovendoli) e promuovendo così un rinnovamento cellulare (turn-over) più rapido e più delicato rispetto all’acido glicolico. Stimola la sintesi di nuove fibre di collagene e di elastina (neocollagenesi e neoelastogenesi). La sua proprietà fondamentale è quella di essere un caustico dalle spiccate capacità igroscopiche ovvero in grado di attrarre a se molecole di acqua fino agli strati più superficiali della cute rendendola visibilmente più luminosa e compatta;
  • L’acido ferulico è ricavato dal riso, dall’avena, dal grano dove è presente nelle pareti cellulari (anche nel caffè e nell’amaranto). È un ottimo antiossidante (indicato per lo stress ossidativo), in grado di esfoliare e prevenire il danno cellulare (trattamento rughe sottili) stimolando la produzione di collagene. È anche un ottimo depigmentante;
  • L’acido citrico è presente soprattutto negli agrumi è in grado di regolare il pH cutaneo e la produzione di sebo. Ad effetto antiossidante.
  • L’acido malico, estratto principalmente dalla mela è anche un intermedio della catena di conversione dei carboidrati in energia. Possiede proprietà illuminanti, leviganti, idratanti, stimolanti il collagene.

Presentazione: flacone da 50 ml con contagocce

Indicazioni: disidratazione e senescenza cutanea

Ingredienti: acido lattico, acido citrico, acido malico, acido ferulico, acido lattobionico, acido tiotico, taurina e glutatione pH 2.0

Aree di applicazione: viso, collo, decolleté e mani

Protocollo di utilizzo: su pelle perfettamente integra, detersa e degrassata con la soluzione degrassante pre trattamento D 2.0®, applicare il peeling Derma Hydrating peeling D 2.0® con l’utilizzo di un pennellino a ventaglio la quantità necessaria al fine di ricoprire interamente la parte di cute da trattare (2-4ml). In questa fase si potrebbero avvertire lievi sensazioni di bruciore, pizzicore e prurito del tutto normali e tollerabili; se necessario procedere ad una ventilazione forzata verso la parte trattata. Lasciare agire il prodotto per un tempo variabile da 2 a 5 minuti (o fino ad eritema lieve senza mai superare i 10 minuti di posa!) dopo di che procedere alla neutralizzazione e rimozione spruzzando direttamente sulla cute trattata (sempre evitando occhi e mucose) la soluzione neutralizzante D 2.0®.

Il tempo di posa del peeling acido lattico Derma Hydrating peeling D 2.0® per il trattamento macchie è estremamente variabile in quanto la sensibilità cutanea e lo spessore sono differenti da soggetto a soggetto. Una volta asportato il caustico, procedere all’ applicazione della crema maschera lenitiva post trattamento D 2.0® lasciandola in posa per circa 20 minuti. Concludere con l’applicazione filtro di protezione solare SPF 50 + D 2.0®

Frequenza di trattamento:è possibile ripetere il trattamento a distanza di 7 – 10 giorni fino a miglioramento dell’inestetismo da trattare.

Caratteristiche chimiche e fisiche:

  • stato fisico: soluzione acquosa;
  • pH: 2.0;

Raccomandazioni post trattamento: applicare la crema maschera lenitiva post trattamento D 2.0® nei giorni successivi il filtro di protezione solare SPF 50 + D 2.0®

Informazioni aggiuntive

Presentazione

Ingredienti

, , , , , ,

Indicazioni

Caratteristiche chimiche e fisiche

,

Aree di applicazione

Marca

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Mostra le revisioni in tutte le lingue (1)

Recensisci per primo “Peeling acido lattico 50ml pH 2.0 – Derma Hydrating D 2.0®”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…

error: Contenuto protetto !!