/Trucco semipermanente
Trucco semipermanente 2018-12-20T16:35:49+00:00

Trucco semipermanente cos’è

Il trucco semipermanente è una delle pratiche in più rapida espansione nel settore della bellezza. La tecnica del trucco semipermanente consiste nel depositare pigmenti minerali ipoallergenici nello strato superficiale della pelle. Esistono un’ampia gamma di applicazioni per il trucco semipermanente come ad esempio il miglioramento dei contorni delle labbra o la variazione del colore delle labbra, il miglioramento o la ridefinizione dei contorni delle sopracciglia o delle rime cigliari, nonché procedure mediche come il camouflage delle cicatrici.

Trucco permanente o semipermanente

Con trattamenti di trucco semipermanente, il risultato non sarà un tatuaggio vero e proprio. Molto spesso, i trattamenti di trucco semipermanente vengono paragonati ai trattamenti di trucco permanente (trattamenti di micropigmentazione). Esistono sostanziali differenze fra le due tipologie di trattamento:

  • Il pigmento utilizzato nei trattamenti di trucco semipermanente è di natura organica, e presenta una grandezza molecolare maggiore rispetto al pigmento utilizzato nel trucco permanente. Per questo motivo i pigmenti utilizzati nel trucco semipermanente vanno meno in profondità rispetto al tatuaggio permanente e da questo ne deriva una durata differente;
  • Il trucco semipermanente ha una durata variabile dai 10 ai 16 mesi a causa l’eliminazione del pigmenta dovuta al naturale processo di rigenerazione cutanea e turn-over cellulare;
  • Il trucco semipermanente prevede il deposito del pigmento a livello dello strato superficiale del derma.

Trucco semipermanente per sopracciglia

Grazie al trucco semipermanente è possibile correggere eventuali asimmetrie, arcate irregolari, troppo sottili o troppo basse, partenze errate, code tronche, zone diradate o prive di pelo. La tecnica più utilizzata per trattare le sopracciglia, è la tecnica “pelo a pelo”, con il quale viene ridisegnato il pelo rendendo il risultato finale assolutamente naturale e realistico.

Trucco semipermanente alle labbra

Grazie al trucco semipermanente è possibile correggere, delineare, definire ed evidenziare il contorno labbra, correggere eventuali cicatrici post herpes e rinvigorire la colorazione.

Trucco semipermanente agli occhi

Grazie al trucco semipermanente è possibile accentuare la profondità dell’occhio, per correggere linee non omogenee, alzare l’arcata e rendere più sottile la zona infracigliare, far apparire le ciglia più voluminose e lunghe, migliorare la forma e simmetria degli occhi e intensificarne il colore.

Trucco semipermanente quanto costa

Principalmente, un trattamento di trucco semipermanente prevede una fase di progettazione in cui si analizza la conformazione del viso, inestetismi da correggere e una fase di realizzazione del progetto.
Indicativamente i costi per un trattamento di trucco semipermanente sono:

  • labbra da un minimo di 400€ fino ad un massimo di 900€,
  • sopracciglia da un minimo di 450€ ad un massimo di 900€,
  • occhi da un minimo di 350€ ad un massimo di 700€,
  • seno da un minimo di 400€ ad un massimo di 900€.

Il pacchetto di trattamento prevede di base due sedute: una di intervento a cui seguirà dopo uno o due mesi una sessione di ritocco e definizione.

Trucco semipermanente paramedicale

Associate a figure professionali come il medico estetico, oncologo e medico estetico si stanno via via associando le figure professionali delle dermopigmentiste paramedicali. Queste figure altamente professionali, intervengono con tecniche di trucco semipermanente per la ricostruzione dell’areola mammaria e del capezzolo in seguito a mastectomia, mastopessi e mastoplastica additiva e riduttiva, e non solo: risolvere problemi di alopecia, nascondere le cicatrici e trattare segni della vitiligine.

Attraverso sedute di dermopigmentazione paramedicali, è possibile così ridurre o eliminare del tutto problematiche post intervento, non solo da un punto di vista estetico ma anche emotivo e psicologico.

Trucco semipermanente attrezzature

Trucco semipermanente attrezzature e tecniche combinate

Deposito del pigmento, durata del trucco semipermanente e resa dell’effettivo colore del pigmento utilizzato una volta depositato sono fattori del tutto variabili a seconda della tipologia di pelle ed età della cliente trattata. Per ottimizzare la resa del trucco semipermanente, in termini di durata e mantenimento, occorre preparare la pelle prima del trattamento.

La tecnica del Needling, con Dermaroller e Dermapen, è in grado di trattare e preparare la zona successivo deposito di pigmento. Di base, il needling, crea migliaia di microperforazioni al minuto volte alla sintesi di nuovo collagene ed elastina ed al rilascio di fattori di crescita (processi indotti fisiologicamente).

La neo sintesi di fibre collagene e fibre elastiche migliorano struttura ed elasticità della pelle. Non solo: queste migliaia di microperforazioni al minuto rappresentano veri e propri canali, grazie ai quali i principi attivi abbinati al trattamento di needling (sterili e appositamente formulati per l’uso), saranno in grado di penetrare in profondità, ottimizzando il trattamento in termini di risultati.

La tipologia di principio attivo da abbinare al trattamento di Needling, varia a seconda della tipologia di inestetismo da trattare:

  • Rughe: acido ialuronico, DMAE, argirelina e leuphasyl, oligoelementi;
  • Macchie: vitamina C, glutatione;
  • Lassità cutanea, Cicatrici e Smagliature: DMAE, silicio organico, argirelina e leuphasyl

Per questo motivo Derma 2.0, propone la tecnica di Needling come una fase preparatoria al trattamento di trucco semipermanente: effettuando un ciclo di sessioni di Needling prima del deposito del pigmento, se ne beneficerà sia in termini di risultati che di durata.

Abbinando le due tecniche di trattamento, proponiamo i dispositivi Artmex: tecnologia computerizzata all’avanguardia rivolta al professionista di trucco semipermanente.