//Peeling schiarente combinato D 2.0®

Peeling schiarente combinato D 2.0®

Contattaci per acquistare questo prodotto


Peeling chimico per trattamento schiarente viso antimacchie a base di acido cogico, acido mandelico e glutatione ad effetto depigmentante e schiarente ad azione progressiva. Delicato, agisce senza provocare esfoliazione.

Descrizione

Peeling schiarente combinato D 2.0®

Trattamento antimacchie peeling schiarente viso

Il peeling schiarente viso combinato D 2.0® è composto da acido cogico, acido mandelico e glutatione. L’acido cogico viene ampiamente utilizzato per quanto concerne il trattamento delle varie tipologie di iperpigmentazioni come melasma, cloasma, lentigo senili e solari grazie alla sua azione inibente nella sintesi della melanina. Più precisamente, l’acido cogico esercita la propria funzione disattivando l’enzima tirosinasi, responsabile della trasformazione della tirosina negli intermedi utili per sintetizzare la melanina. Il glutatione è un fortissimo antiossidante; protegge le cellule dai danni indotti da radicali liberi e per questa sua caratteristica viene spesso abbinato ad altri principi attivi (come acido cogico) in peeling depigmentanti che hanno anche la funzione di prevenzione nei confronti di iperpigmentazioni post traumatica di vario genere. L’acido mandelico, rimuove le cellule morte a livello dello strato corneo facilita la penetrazione degli altri principi attivi in maniera del tutto delicata e priva di effetti indesiderati come esfoliazione o discomfort.

Presentazione: flacone da 50 ml con contagocce

Indicazioni Terapeutiche: iperpigmentazioni (melasma, cloasma, lentigo senili e solari)

Ingredienti: acido cogico 4%, acido mandelico 2% e glutatione 0,5%

Aree di applicazione: viso, collo, decolleté e mani

Protocollo di utilizzo: su pelle perfettamente detersa e sgrassata con la soluzione degrassante pre trattamento D 2.0®, applicare il peeling schiarente combinato D 2.0® con l’utilizzo di un pennellino a ventaglio la quantità necessaria al fine di ricoprire interamente la parte di cute da trattare (2-4ml). In questa fase si potrebbero avvertire lievi sensazioni di bruciore, pizzicore e prurito del tutto normali e tollerabili; se necessario procedere ad una ventilazione forzata verso la parte trattata. Lasciare agire il prodotto per circa 20-30 minuti (o fino ad eritema lieve) dopo di che procedere alla rimozione spruzzando direttamente sulla cute trattata (sempre evitando occhi e mucose) la soluzione neutralizzante D 2.0®. Il tempo di posa è estremamente variabile in quanto la sensibilità cutanea e lo spessore sono differenti da soggetto a soggetto. Una volta asportato il caustico, procedere all’ applicazione della crema maschera lenitiva post trattamento D 2.0® lasciandola in posa per circa 20 minuti. Concludere con l’applicazione di un filtro di protezione SPF 50+.

Frequenza di trattamento: una applicazione ogni 7 giorni per almeno 5 sedute.

Caratteristiche chimiche e fisiche:

  • stato fisico: soluzione idroalcolica;
  • pH: 3.0;
  • grado di penetrazione: Superficiale

Raccomandazioni post trattamento: lenire nei giorni successivi al trattamento con la crema maschera lenitiva post trattamento D 2.0® , e applicare un filtro di protezione solare SPF 50 +.

Informazioni aggiuntive

Presentazione

Ingredienti

, ,

Indicazioni Terapeutiche

Caratteristiche chimiche e fisiche

, ,

Aree di applicazione

Marca

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Peeling schiarente combinato D 2.0®”